roberto gilli poesia digitale
Un racconto transmediale 2012: ilVandalo: storia e raccolta link.

eBook 2012: "Il primo respiro di Rebecca Hamieh". Un romanzo da scaricare (ePub, Mobi, PDF).

eBook 2011: "Il Vandalo (un manifesto) ebook".
Un racconto, ebook in formato ePub: diario o fantascienza? A voi la scelta.

eBook 2010: "farfalle ebook".
Un eBook, in formato ePub, nelle versioni con o senza immagini.

Calligrammi 2009: "non esistono vite nere".
Due poesie concrete, calligrammi, sul tema delle morti sul lavoro, gli assassini bianchi o, se proprio vogliamo, le morti bianche.

Poesia digitale in video 2009: "il canto dell'essere".
Una poesia per voce recitante, video e suoni ottenuti con la tecnica della "granular synthesis".

Poesia digitale e multimediale 2008: L'orafo: un piccolo poema in cinque quadri con i disegni di Maurizio Stagni.

Poesia generativa in video online 2004-2008: "3 uomini in video online".
Una parziale versione online di 4uomini, opera di poesia visiva e generativa. Da vedere online. Sonetti e sestine liriche per voce recitante, suoni e video.

Poesia generativa con suoni binaural 2005-2007: "catabasi quotidiana MP3".
Una citta' decide che qualunque cittadino puo' erigere, in propria memoria, una propria statua. Una democrazia funeraria che mescola il mondo dei vivi con quello dei morti. Da ascoltare sul computer o con un lettore mp3. Sonetti e sestine liriche per voce recitante, suoni e video.

Un poema digitale generativo del 2004: 4UOMINI: "l'uomo con una radio nella testa".
La storia di un uomo che sente il mondo entrargli nel cervello e che tenta, chiudendosi nella sua casa, di rimanere puro. Per DVD-video. Sonetti e sestine liriche per voce recitante, suoni e video.

Un poema digitale generativo del 2004: 4UOMINI: "l'uomo che muta con lo sguardo il mondo".
La storia di un uomo che trova senso e piacere solamente nell'ordine catalogante della sua mente. Il suo sguardo da collezionista, alla fine, riuscira' ad avere ragione del caos del mondo. Per DVD-video. Terzine per voce recitante, suoni e video.

Un poema digitale generativo del 2004: 4UOMINI: "l'uomo che oblia ogni giorno la vita".
Il percorso di un uomo che cerca, guardando delle vecchie fotografie, le memorie che lo possono fondare come persona. L'oblio nella sua veste distruttrice ma anche salvifica. Per DVD-video. Sonetti e ottave per voce recitante, suoni e video.

Un poema digitale generativo del 2004: 4UOMINI: "l'uomo che danza con la sua memoria".
La ricerca e la fondazione del se' attraverso la creazione delle proprie memorie. Una danza che distrugge e genera il mondo.

Disegni dinamici e digitali del 2003: "disegni dinamici".
19 disegni si sviluppano in modo generativo sullo schermo.

Poesie digitali e generative del 2003: "parole digitali".
Un flusso di sensazioni, pensieri e cose che generano dieci piccoli mondi interiori.

Un'opera per il web del 2001-2002: "op9".
Un uomo passeggia nei luoghi della sua infanzia. I suoi pensieri si mescolano ai ricordi di cui quei luoghi sono intrisi. Con la musica di Tazio Iacobacci.

Un'opera per il web del 2000: "TT (transparent things)".
Una teatrino della memoria. L'esplorazione, attraverso gli oggetti, dei ricordi di una persona.

Una piece di poesia generativa del 2000: "avatar7".
Una sorta di poesia concreta dinamica (non c'e' voce recitante) che illustra un percorso interiore.

Un'opera multimediale del 1998-2000: "foglie".
Un viaggio nella memoria e nella creazione del se'.

Un poema digitale in realta' virtuale del 1999: "wanderung digitale".
Un enorme spazio virtuale (fisico e mentale) da leggere, ascoltare, osservare e esplorare.

Un ipertesto del 1996: "ULE".
Una complessa struttura ipertestuale monomediale che rappresenta la mente di un uomo, le sue sensazioni, i suoi ricordi e i suoi pensieri.

Spedisci una cartolina a un'amica o a un'amico.
---
Se questo sito ti piace, aiutami a farlo conoscere: segnalalo a un'amica o a un'amico.
---
Iscriviti alla mailing list per essere informato delle nuove pubblicazioni:  
copyright 2006 roberto gilli - www.robertogilli.it