roberto gilli poesia digitale
----- l'uomo che muta con lo sguardo il mondo -----

E' il poema digitale e generativo che costituisce il secondo uomo dell'opera digitale per DVD-video "4uomini" del 2004.
L'opera "4uomini" e' formata da 4 poemi legati tra loro dal rapporto interno/esterno e assimilazione/accomodamento (o memoria/oblio) di cui il secondo, "l'uomo che muta con lo sguardo il mondo", e' legato al binomio esterno/accomodamento (per usare un termine di Piaget).

Nel protagonista, la dialettica tra assimilazione e accomodamento finisce nella vittoria assoluta dell'accomodamento: il mondo esterno sparisce inghiottito dal suo io catalogatore. (Accade l'opposto nel primo uomo: l'assimilazione dell'esterno distrugge il se' dell' uomo con una radio nella testa)

Il poema e' composto da terzine.
Ogni poesia e' accompagnata da uno sfondo sonoro e visuale.
Le poesie sono in totale 18 e sono strutturate in modo generativo (ogni fruizione e' diversa).

Maggiori informazioni sull'opera sono presenti nella sua scheda dettagliata.

FILE AUDIO
Tutta l'opera, naturalmente senza la sua struttura generativa, in versione audio scaricabile in formato mp3.

Sono disponibili due video, in formato Flash Macromedia:
- terzina07.
- terzina09.


Spedisci una cartolina a un'amica o a un'amico.
---
Se questo sito ti piace, aiutami a farlo conoscere: segnalalo a un'amica o a un'amico.
---
Iscriviti alla mailing list per essere informato delle nuove pubblicazioni:  
copyright 2006 roberto gilli - www.robertogilli.it